Jätä sisältö väliin
Point of Interest

Buca delle fate

12 paikallista suosittelee ·

Vihjeitä paikallisilta

Arianna
Arianna
June 14, 2020
Sotto Populonia, piccola conca naturale con acqua cristallina. Attenzione, vi si arriva solo dopo passeggiata di mezz'ora in percorso delineato che attraversa la macchia mediterranea. Lo spettacolo è indescrivibile ma non senza sacrificio fisico!
Federica
Federica
August 2, 2019
Un paradiso naturale da scoprire.
La Maremma
La Maremma
October 23, 2018
Badebucht, die nur zu Fuß oder mit dem Boot erreichbar ist, besonders für abenteuerliche Familien, die nach etwas Abwechslung suchen, gutes Schuhwerk erforderlich
Francesco
Francesco
August 12, 2018
Una meravigliosa scogliera nascosa, raggiungibile esclusivamente con un tragitto a piedi non troppo comodo, ma che vale sicuramente la pena.
Angelo
Angelo
July 24, 2018
La baia è raggiungibile attraverso un sentiero, all’interno del percorso del RECISO. arrivati al piazzale sterrato del Reciso troverete tre sentieri, quello che dovrete affrontare voi per arrivare a buca delle fate è quello che troverete alla vostra destra (rivolgendo le vostre spalle alla strada…

Paikalliset asukkaat suosittelevat myös

Puisto
“La pineta di Cecina, conosciuta anche come Riserva statale biogenetica dei Tomboli di Cecina, che rappresenta uno dei più bei boschi italiani per la ricchezza e la diversità della vegetazione che si incontrano andando dall'entroterra verso il mare. In questo bosco, che si estende per circa 15 km passando anche per i centri abitati di Vada e Marina di Bibbona, possiamo trovare i caratteristici Tomboli, dune di sabbia ricoperte da una fitta vegetazione, oltre che particolari specie di animali (volpi, istrici, caprioli) e di piante (pini marittimi, lecci, gigli e papaveri di mare).”
  • 5 paikallista suosittelee
Ravintola
“ Ambiente familiare. Pizza e molto altro... Di fronte c'è un parco giochi e la fermata del trenino.”
  • 1 paikallinen suosittelee
Museum
“Cecina fu il centro di particolari insediamenti sia etruschi che romani, i cui resti sono conservati presso il Museo Civico Archeologico ospitato nei locali della settecentesca Villa Guerrazzi, in località La Cinquantina, dove si svolgono durante tutto l'anno mostre ed esposizioni di oggetti delle epoche passate. Il percorso museale, con dodici sale espositive, parte dall'età paleolitica ed arriva all'età romana, con particolare attenzione alla cultura e al costume orientale che influenzarono gli Etruschi.”
  • 3 paikallista suosittelee
Grocery or Supermarket
  • 3 paikallista suosittelee
Sijainti
Populonia, Piombino